Agevolazioni fiscali

 

Le donazioni alle ONLUS

 

Alcune note preliminari per ricordare che la qualifica di ONLUS ha effetto sul diritto ad usufruire delle agevolazioni fiscali previste dal Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n. 460 (Decreto Zamagni).

 

Il decreto stabilisce quali organismi non profit possono assumere la qualifica di ONLUS Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale, prevede il rispetto di una serie di vincoli statutari ed i settori di attività dove tali organizzazioni devono operare nell’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale.

 

Gli Organismi di Volontariato iscritti nei Registri di Volontariato sono indicate come ONLUS di diritto.

E' questo il caso di Dog Angels.


SE IL DONATORE è PERSONA FISICA


EROGAZIONI LIBERALI IN DENARO: Art. 15 comma 1 lett i bis del TUIR : la detrazione


Questa è la norma di riferimento principale antecedente alla nuova +DAI-VERSI per il trattamento fiscale delle donazioni in denaro effettuate in favore di ONLUS. Permette di sottrarre alle imposte lorde già determinate il 19% di quanto erogato fino ad un importo massimo ad Euro 2.065,83 (4 milioni di lire).


Quindi la dertazione massima anche in riferimento a donazioni di importo superiore è di 393,00 Euro

 

€ 2.065,83 (4 milioni di lire) x 19% = € 392, 35


La detrazione ai sensi del suddetto articolo può essere scelta in alternativa al seguente.

 


SE IL DONATORE è PERSONA FISICA oppure IMPRESA


EROGAZIONI LIBERALI IN DENARO E IN NATURA Art. 14 , D.L. 35/2005 convertito in legge 80/2005: la deduzione


Per effetto della cosiddetta + DAI - VERSI a partire dal 17 marzo 2005, data dell’entrata in vigore del decreto legge, le persone fisiche e gli enti soggetti IRES, come società ed enti commerciali e non commerciali, possono dedurre dal reddito complessivo in sede di dichiarazione dei redditi, le liberalità in denaro o in natura erogate a favore delle ONLUS, nel limite del 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (l’erogazione liberale è deducibile fino al minore dei due limiti).

 


  SE IL DONATORE è IMPRESA


EROGAZIONI LIBERALI IN DENARO Art. 100 TUIR comma 2 lett. h


Alle imprese, imprenditori individuali, società di persone, società di capitali, enti commerciali, ecc. la suddetta normativa consente una deduzione in alternativa alla nuova deducibilità introdotta dalla Legge 80/2005 per le erogazioni liberali in denaro effettuate in favore di ONLUS, per un ammontare non superiore a 2.065,83 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato.

 

EROGAZIONI LIBERALI IN NATURA


Al fine di incentivare le erogazioni liberali in natura, la disciplina permette che tali donazioni per le imprese non concorrano a formare reddito o plusvalenze.

 

Le donazioni di beni possono essere un importante risorsa per le OdV che possono utilizzare i beni ricevuti gratuitamente per il perseguimento dei propri scopi istituzionali, pensiamo soprattutto alle associazioni che si occupano di assistere persone bisognose distribuendo beni alimentari.


Le erogazioni liberali in natura ad ONLUS da parte di imprese sono regolate dall' art.13 del DLgs 460/97 e sono state oggetto di commento del Ministero delle Finanze con circolare n.168/E del 26.6.98.


Sinteticamente le cessioni gratuite di beni possono essere:

 

  • Cessione gratuita di derrate alimentari e prodotti farmaceutici alla cui produzione e scambio è diretta l’attività dell’impresa cedente. Sono spesso prodotti che per qualche ragione, per esempio difetti di confezionamento, o altre cause sono esclusi dal normale circuito commerciale. Non esiste alcun limite riguardo alla cessione di queste tipologie di beni.
  • Cessioni di beni alla cui produzione o al cui scambio è diretta l'attività dell'impresa cedente. Il costo specifico complessivo dei beni ceduti non sia superiore a 1.039,91 euro. Tale costo specifico è il costo sostenuto dall’impresa per la realizzazione o l’acquisto dei beni. Bisogna fare attenzione che il costo imputato alla cessione gratuita concorre al limite di deducibilità di 2.065,83 euro o del 2% del reddito d’impresa (art.100 TUIR).

Per poter fruire delle agevolazioni sopra indicate sia l’impresa cedente che l’ONLUS beneficiaria devono rispettare alcuni ulteriori adempimenti.



 

Segui Dog Angels Onlus su:

Attacca l'adesivo

 

Dog Angels Onlus aderisce alla campagna "attacca l'adesivo".

Immagine in alta risoluzione

Come avere gli adesivi

attacca l'adesivo

Siti Amici

All 4 Animals e Dog Angels Onlus

Traduci - Translate