Paola e Romeo: la storia di un incontro

 

 

Mi chiamo Paola,ho 43 anni e vivo a Milano.

Voglio approfittare di questo spazio per raccontare il mio amore grande per Romeo,il mio micio.

Ed il mio grande amore per Carlino,il mio cane…ma iniziamo per gradi.

Dovete sapere che da sempre nutro una passione sfrenata per tutti gli animali e che sempre ho avuto un amico,o più di un amico,non umano a condividere le mie giornate.

E per tutti provo un’enorme gratitudine.

Il primo di cui ho memoria è Cipì,un canarino giallo che avevo da bambina,che mi allietava  con il suo canto.

Poi,Chicco un meticcio vagabondo che ho trovato in Stazione Centrale.

Lilli,una simil pitbull trovata per strada, Lulù, una buffa bastardina che convive con mia sorella,  e Carlino.

Carlino, come vi dicevo,è stato il mio primo grande amore.  L’ho preso,piuttosto malridotto, al canile di Segrate. Ci siamo scelti ed amati per ben VENTI anni.

Venti anni sono una vita intera e  non c’è giorno che il mio pensiero non sfiori ancora il suo ricordo.

Scrivere che ho sofferto,quando se n’è andato,è limitativo,credetemi.

Ed avevo deciso che non avrei più avuto animali nella mia vita,non volevo più stare male.

Dopo un anno,tuttavia, la mancanza di un peloso era troppa ed ho deciso di prendere un gatto.

Non so perché esattamente…ho sempre avuto cani,ma ho scelto di avere un gatto.Forse perché mi sembrava di tradire Carlino? Forse perché il mio compagno ha sempre avuto gatti? Boh…ad un anno di distanza vi dico che era  destino che incontrassi proprio Romeo.

Ad onor del vero,un destino sapientemente pilotato da una volontaria dei Dog Angels.

E’ stata davvero fantastica ed estremamente competente.

Non avendo  mai avuto gatti pur piacendomi tanto, ne avevo un po’ paura (ridete pure).

Avevo chiesto di adottare  un gatto buono e lei mi ha indicato Romeo.

Romeo è la quinta essenza della dolcezza, è tranquillo, meravigliosamente di compagnia, coccolone.

Romeo è bellissimo e buffo.

Condivide le mie giornate con la sua presenza elegante e silenziosa.

Siamo talmente in sintonia che non so più chi ha scelto chi…ecco perché parlo di destino.

Perché sono convinta che ci sia un filo invisibile che unisce per sempre un animale al suo umano.

 

Indietro

Segui Dog Angels Associazione Italiana Protezione Animali OdV anche sui canali social restiamo in contatto:


Sostienici con una donazione. Puoi farlo anche ora con la tua carta di credito o direttamente con il tuo account Paypal, è sicuro, semplice e veloce. Clicca qui sotto